Herpes labiale. Miele come cure naturali

L’ herpes labiale è causata prevalentemente dal virus Herpes simplex 1 (HSV-1) appartenente allasottofamiglia degli Alphaherpesvirinae; in minor misura è sostenuto da Herpes simplex 2 (HSV-2), solitamente causa di herpes genitale.

Ma perchè il miele può curare l’ herpes?

Attraverso i secoli il miele ha tramandato i suoi poteri terapeutici e benefici. Le sue qualità sono innumerevoli, pochi sanno che svolge anche un’azione benefica nella cura dell’herpes labiale e genitale.

Gli studi sono stati condotti dal Dipartimento di Nephrology and Urology and Alternative Medicine, nel Dubai Specialized Medical Center, negli Emirati Arabi.

Lo studio ha messo a confronto due gruppi di soggetti, quelli curati con aciclovir e quelli curati in maniera più naturale con il miele e ha attestato che il secondo gruppo andava incontro a guarigione molto prima rispetto al primo gruppo. 

Basta applicare una garza imbevuta nel miele sulla parte interessata dall’herpes per una durata complessiva di 15 minuti, almeno per 4 volte al giorno. Il miele deve essere applicato prontamente con la comparsa dei primi segni.

Si pensa che l’elevata concentrazione di vitamine e sali minerali, presenti in questo alimento, sia la motivazione principale che contribuisce alla risoluzione del problema. Naturalmente questi sono ancora dati sperimentali e necessitano di ulteriori sviluppi per meglio comprendere il processo che è alla base della guarigione.

Vi raccomando sempre di verificare prima di imbattervi in nuove cure.

Provate e fatemi sapere..